VOF – Vatican Observatory Foundation

Astrofisica/Astrophysics, Astronomia/Astronomy, Città del Vaticano/Vatican City, Cristianesimo/Christianity, Father George V. Coyne SJ - Director of the Vatican Observatory (1978 - 2006), Fisica/Physics, Geologia/Geology, Oggetti Volanti Non Identificati (OVNI)/Unidentified Flying Objects (UFO), Osservatori Astronomici/Astronomical Observatories, Osservatorio Europeo Australe (ESO)/European Southern Observatory (ESO), Padre George V. Coyne SJ - Direttore della Specola Vaticana (1978 - 2006), Papa Francesco/Pope Francis, Pianeti del Sistema Solare/Planets of the Solar System, Pianeti Extrasolari/Extrasolar Planets, Progetto SETI/SETI Project, Sonde Interplanetarie/Interplanetary Probes, Specola Vaticana/Vatican Observatory, Storia dell'Astrofisica/History of Astrophysics, Telescopi Spaziali/Space Telescopes, Telescopio Spaziale James Webb/James Webb Space Telescope, Vita Extraterrestre/Extraterrestrial Life, Vita intelligente Extraterrestre/Extraterrestrial intelligent Life

1 dicembre 2018

Cari,

Questo è stato un anno eccezionale per la Fondazione dell’Osservatorio Vaticano in molti modi. Abbiamo apportato importanti aggiornamenti al Telescopio Avanzato Tecnologico del Vaticano. Abbiamo sostenuto una Scuola estiva della Specola Vaticana di grande successo, la 16a che abbiamo iniziato da quando il programma è iniziato nel 1986. I gesuiti e i nostri astronomi adiacenti hanno tenuto centinaia di discorsi pubblici e sono apparsi in decine di giornali e interviste ai media. (Ho persino avuto la mia foto sulla prima pagina del New York Times!) La nostra Faith and Science digital libraryè ora operativa e ha già attirato quasi 50.000 visualizzazioni. E il Catholic Astronomer blog è ora seguito da 8.000 abbonati. In termini di sostegno al lavoro scientifico e educativo della Specola Vaticana, non abbiamo mai fatto di più.

L’unico lato negativo? Stiamo correndo seriamente in breve nella raccolta di fondi.

Quanto è serio? Bene, … ogni anno abbiamo un budget, e per il 2018 abbiamo ipotizzato che saremmo stati in grado di raccogliere 600.000 dollari in donazioni da fondazioni, grandi benefattori e molti donatori individuali. Questo obiettivo era dichiaratamente ottimista, ma non era in linea con quello che avevamo fatto negli anni precedenti.

Ma di quei $ 600.000, a fine novembre avevamo raccolto solo $ 180.000. Neanche un terzo del nostro obiettivo. Certo, la più grande esplosione di donazioni arriva alla fine dell’anno, poiché le persone cercano di adeguare i loro bilanci ai fini fiscali e così via. Ma ancora … per recuperare i due terzi del nostro budget in un mese? Questa è una ripida salita da scalare.

Forse era la tensione dell’anno politico. Forse era un cambiamento nelle leggi fiscali. Forse era il mercato azionario. Forse le persone erano semplicemente distratte da troppe altre cose. E, dopo tutto, in un mondo pieno di problemi immediati e seri, perché qualcuno dovrebbe pagare per l’astronomia?

Bene, … proprio perché siamo sempre di fronte a problemi immediati e seri; ecco perché dobbiamo anche prendere tempo per alzare gli occhi al cielo e ricordare le cose più grandi, le cose che nutrono non solo il nostro ventre ma anche la nostra anima. Non viviamo di pane da soli. Genesi 1 ci dice che mentre Dio passava sei giorni a lavorare sulla creazione, il culmine e l’obiettivo della Settimana della Creazione era il Sabbath – il tempo in cui abbiamo la possibilità di sederci e apprezzare ciò che Egli ha compiuto.

Dopo tutto, considera Galileo. Tutti sanno che ha avuto problemi con il Papa; chi ricorda il nome del Papa? Chi era il Re d’Inghilterra l’anno in cui Herschel scoprì Urano? Chi era il banchiere più ricco in Svizzera quando Einstein propose la sua teoria della relatività? Chi ha avuto la canzone più venduta sulla Hit Parade la settimana in cui è stato lanciato l’Hubble Space Telescope? Le cose che più occupano la nostra attenzione, giorno per giorno, sono spesso le cose che più rapidamente dimentichiamo.

Ora, la ragione per cui mi ricevi questa lettera è proprio perché hai già dato il tuo sostegno alla Fondazione dell’Osservatorio Vaticano, e generosamente. Lo apprezziamo davvero. Ma qui ci sono tre cose che vorrei che tu pensassi.

Primo, … sai, ogni anno il governo degli Stati Uniti sostiene la NASA con meno dell’uno per cento del budget annuale. Allo stesso modo, lo Stato della Città del Vaticano dedica circa l’uno per cento del suo budget annuale (molto meno del budget USA!) Per sostenere la Specola Vaticana a Roma. Considera il tuo dare l’anno scorso … alle associazioni di beneficenza, alle scuole, ai candidati politici. Tutto ciò era certamente utile. Posso suggerire, tuttavia, che forse potresti anche trovare almeno l’uno per cento del tuo totale donare per sostenere la nostra astronomia?

Le mie altre due idee non ti costeranno un centesimo. Il fatto è, anche meglio di ricevere un’altra donazione da te (per quanto apprezzeremo!) Sarebbe se potessi permettere a un amico o parente di conoscerci e farli partecipare al nostro lavoro. Ci sono cento milioni di cattolici in America e (nonostante i nostri sforzi) circa 99.999.000 non sono ancora nella nostra mailing list. Diffondere la parola!

La mia ultima richiesta? Bene, lasciami parlare dalla mia esperienza come presidente della Fondazione. All’inizio di questa lettera mi sono vantato di tutte le cose meravigliose che la Fondazione sta facendo. Ma il 90% di queste cose è accaduto perché le persone si sono appena presentate, inaspettatamente, offrendo esattamente l’abilità, il talento o le idee di cui avevamo bisogno in quel momento. Erano risposte alle preghiere. Quindi, per favore, se non altro, prenditi un momento e dì una preghiera per noi.

Insieme possiamo ricordare al mondo la Gloria che Dio ha proclamato nei Suoi Cieli!

Ti auguro una buona stagione natalizia,

Br Guy Consolmagno SJ


Per sostenere la Specola Vaticana online, vai alla nostra donation pagesicura.

L’indirizzo postale della Fondazione dell’Osservatorio Vaticano è il 2017 E Lee St, Tucson AZ 85719.
Se non richiesto diversamente, tutti i donatori ricevono una copia del Rapporto annuale di donazione che elenca i nostri generosi benefattori e le nostre informazioni sul budget.
La Fondazione dell’Osservatorio Vaticano è una 501 (c) (3) società senza scopo di lucro. Tutti i regali sono deducibili dalle tasse in tutta la misura della legge.

Indirizzare le richieste postali a:
Fondazione Osservatorio Vaticano
2017 East Lee Street
Tucson, AZ 85719

Galaxy Zoo

Astrofisica/Astrophysics, Astronomia/Astronomy, Father George V. Coyne SJ - Director of the Vatican Observatory (1978 - 2006), Fisica/Physics, Geologia/Geology, Oggetti Volanti Non Identificati (OVNI)/Unidentified Flying Objects (UFO), Osservatori Astronomici/Astronomical Observatories, Osservatorio Europeo Australe (ESO)/European Southern Observatory (ESO), Padre George V. Coyne SJ - Direttore della Specola Vaticana (1978 - 2006), Pianeti del Sistema Solare/Planets of the Solar System, Pianeti Extrasolari/Extrasolar Planets, Progetto SETI/SETI Project, Sonde Interplanetarie/Interplanetary Probes, Specola Vaticana/Vatican Observatory, Storia dell'Astrofisica/History of Astrophysics, Telescopi Spaziali/Space Telescopes, Telescopio Spaziale James Webb/James Webb Space Telescope, Vita Extraterrestre/Extraterrestrial Life, Vita intelligente Extraterrestre/Extraterrestrial intelligent Life

Ciao a tutti,

Mi chiamo Yjan e sono un astronomo all’Università di Manitoba. Volevo ringraziare tutti voi per il voto che avete fatto sulle ultime immagini di
Galaxy Zoo.

Come risultato diretto delle tue classificazioni morfologiche, siamo ora in grado di capire meglio come la scala delle fusioni galattiche possa influenzare l’alimentazione dei buchi neri supermassicci nei loro nuclei – una fase chiave nella crescita delle galassie! Quando si cerca di capire la fisica di tali processi all’interno delle galassie, è davvero importante tenere conto di tutti i potenziali fattori che potrebbero guidare quei meccanismi, fattori che includono la morfologia della galassia. Senza le tue classificazioni, sarebbe molto più difficile per i miei collaboratori e io associare questo buco nero al processo di fusione.

Ti preghiamo di continuare lo sforzo che stai dedicando a questo progetto, è davvero d’aiuto. Coinvolgi nuovamente https://www.zooniverse.org/projects/zookeeper/galaxy-zoo.

Grazie molto,

Yjan e il Galaxy Zoo Team