IAU Executive Committee meets at Vatican Observatory

Astrofisica/Astrophysics, Astronomi Gesuiti/Jesuit Astronomers, Astronomia/Astronomy, Brother Guy Joseph Consolmagno SJ, Città del Vaticano/Vatican City, Collaborazione Specola Vaticana/Vatican Observatory Collaboration, Compagnia di Gesù/Society of Jesus, Consorzio del Telescopio dell'Orizzonte degli Eventi/Event Horizon Telescope Consortium (EHTC), Father David Brown SJ, Father Gabriele Gionti SJ, Father George V. Coyne SJ - Director of the Vatican Observatory (1978 - 2006), Father Josè Gabriel Funes SJ, Fisica/Physics, Fratello Guy Joseph Consolmagno SJ, Geologia/Geology, Gesuiti/Jesuits, Grande Schieramento Millimetrico di Antenne Radio in Atacama/Atacama Large Millimeter Array (ALMA), Intelligenza Artificiale/Artificial Intelligence, Matematica/Mathematics, Oggetti Volanti Non Identificati (OVNI)/Unidentified Flying Objects (UFO), Osservatori Astronomici Australiani/Australian Astronomical Observatories, Osservatori Astronomici/Astronomical Observatories, Osservatorio Australe Europeo (ESO)/European Southern Observatory (ESO), Osservatorio di Antenne Radio di un Chilometro Quadrato/Square Kilometre Array Observatory (SKAO), Padre David Brown SJ, Padre Gabriele Gionti SJ, Padre George V. Coyne SJ - Direttore della Specola Vaticana (1978 - 2006), Padre Josè Gabriel Funes SJ, Pianeti del Sistema Solare/Planets of the Solar System, Pianeti Extrasolari/Extrasolar Planets, Progetto SETI/SETI Project, Sonde Interplanetarie/Interplanetary Probes, Specola Vaticana/Vatican Observatory, Storia dell'Astrofisica/History of Astrophysics, Telescopi Spaziali/Space Telescopes, Telescopio dell'Orizzonte degli Eventi/Event Horizon Telescope (EHT), Telescopio Sferico con Apertura di Cinquecento Metri/Five Hundred Meter Aperture Spherical Telescope (FAST), Telescopio Spaziale James Webb/James Webb Space Telescope, Unione Astronomica Internazionale/International Astronomical Union (IAU), Vita Extraterrestre/Extraterrestrial Life, Vita intelligente Extraterrestre/Extraterrestrial intelligent Life
avatar

17 maggio 2019

Robert Macke

Scritto da p. Peter Lah, SJ

Il comitato esecutivo della International Astronomical Union (IAU) ha visitato l’Osservatorio Vaticano (Specola Vaticana) il 15 maggio 2019. Il gruppo di 23 membri comprendeva membri del comitato esecutivo (13), presidenti di divisione (8) e due membri del personale di segreteria generale. Hanno tenuto tre sessioni di lavoro nei locali della Specola, seguito dal tour della mostra permanente nelle cupole del telescopio di Villa Barberini. La visita si è conclusa con una cena in cui loro e i loro coniugi sono stati accolti dai membri della comunità dei gesuiti.

Comitato esecutivo IAU, accompagnato da alcuni gesuiti dall’Osservatorio Vaticano, visitando le nostre cupole telescopiche nelle Ville Pontificie. (Foto di Peter Lah SJ)

Lunedì 13 maggio, il comitato esecutivo della IAU si è riunito all’Accademia dei Lincei a Roma. Fr. Paul Mueller, vice direttore della Specola, ha tenuto un discorso sulla storia del rapporto dell’Osservatorio Vaticano con l’Unione. L’Accademia dei Lincei è il luogo della prima Assemblea Generale della IAU nel 1922, durante la quale i partecipanti hanno anche visitato l’Osservatorio Vaticano nella sua posizione nella Città del Vaticano. 
L’ottava Assemblea Generale della IAU si riunì anche a Roma, nel settembre del 1952. In quell’occasione furono ricevuti da Papa Pio XII nella residenza estiva di Castel Gandolfo. Questa visita fu accompagnata da un’altra visita all’Osservatorio, che si era trasferito in quella località nel 1935.
L’Unione Astronomica Internazionale è stata fondata nel 1919. Ripercorre le sue radici al primo progetto multinazionale in astronomia, chiamato il progetto “Carte du Ciel” che ha prodotto una mappa fotografica completa del cielo. Durante la loro ultima visita, i visitatori della IAU erano entusiasti di vedere il telescopio originale che è stato recentemente restaurato. 
L’Osservatorio Vaticano era un partner del progetto Carte du Ciel. I suoi astronomi – padri gesuiti, suore religiose e laici – hanno dedicato decenni di ricerche ad esso. Le lastre fotografiche originali sono attualmente digitalizzate e analizzate dal suo astronomo personale, don Alessandro Omizzolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...